Home » News

News

Funivia chiusa dal 04/04/2016 al 25/04/2016

Funivia chiusa dal 04/04/2016 al 25/04/2016 - Gruppo Amici Monteviasco

NOTIZIA FLASH: La funivia Ponte di Piero – Monteviasco sarà chiusa dal 4 aprile per lavori di manutenzione straordinaria, la riapertura dell’ impianto è prevista per il 26 aprile. Pubblicheremo maggiori informazioni appena ne avremo.

commenti (0)

Calendario Manifestazioni 2017

Calendario Manifestazioni 2017 - Gruppo Amici Monteviasco

Ecco il calendario delle nostre manifestazioni di quest’anno:

  • 28 MAGGIO : Festa della Madonna della Serta
  • 13 AGOSTO : Festa della Madonna del Rosario
  • 15 AGOSTO : Festa di Ferragosto
  • 12 NOVEMBRE: Festa di S. Martino
  • 9 DICEMBRE  : Arriva Babbo Natale

Vi aspettiamo!

commenti (0)

La fine del Trittico Valli del Luinese

La fine del Trittico Valli del Luinese - Gruppo Amici Monteviasco

Dobbiamo purtroppo annunciare che per quest'anno, con grande dispiacere dei tre Gruppi organizzatori, l'edizione 2014 del Trittico Valli del Luinese non si terrà a causa della mancanza di contributi da parte degli enti.

Vi invitiamo a leggere il comunicato stampa qui allegato.

PRECISIAMO CHE LE TRE CAMMINATE LEGATE DALL'INIZIATIVA SI TERRANNO COMUNQUE - ma che non ci sarà più il gadget per chi partecipa a tutte e tre - e qui ricordiamo le date:

- 27 APRILE: Camminata delle Frazioni di Castelveccana
- 11 MAGGIO: Camminata Alto Verbano di Germignaga
- 13 LUGLIO: Tra Boschi e Valli d'Or di Monteviasco

Sperando di aver comunque fidelizzato gli amici camminatori in questi anni di Trittico, ci auguriamo di trovarli comunque numerosi in queste giornate di sport insieme, anche senza ricoscimento.

commenti (0)

Monteviasco tra i borghi più belli d'Italia

Monteviasco tra i borghi più belli d'Italia - Gruppo Amici Monteviasco

E' con molto piacere che abbiamo appreso che l'ultimo Consiglio direttivo e la successiva Assemblea dei Borghi più belli d'Italia tenutasi a Gradisca d'Isonzo (GO) hanno deliberato e ratificato questo ingresso.

Il Club de I Borghi più Belli d´Italia è nato nel 2001 su impulso dell´Associazione Nazionale dei Comuni Italiani (ANCI) ed è un'iniziativa è sorta dall´esigenza di valorizzare il grande patrimonio di Storia, Arte, Cultura, Ambiente e Tradizioni presente nei piccoli centri italiani che sono di solito emarginati dai flussi dei turisti. Sono infatti centinaia i piccoli borghi d´Italia che rischiano lo spopolamento ed il conseguente degrado a causa di una situazione di marginalità rispetto agli interessi economici che gravitano intorno al movimento turistico e commerciale.

Per questo si è deciso di costituire un Club di Prodotto che raccogliesse le giuste esigenze di quegli amministratori più accorti e più sensibili alla tutela e alla valorizzazione del Borgo e che intendessero partecipare con convinzione ad una struttura associativa così importante ed impegnativa. Per essere ammessi occorre infatti corrispondere ad una serie di requisiti di carattere strutturale, come l´armonia architettonica del tessuto urbano e la qualità del patrimonio edilizio pubblico e privato, e di carattere generale che attengono alla vivibilità del borgo in termini di attività e di servizi al cittadino.

Italia minore, quella a volte più sconosciuta e nascosta, rappresenta al meglio il dipanarsi della storia millenaria che ha lasciato i suoi segni indelebili soprattutto in questi luoghi rimasti emarginati dallo sviluppo e dalla modernità a tutti i costi.

Se volete visitare il sito, cliccate qui http://www.borghitalia.it

commenti (0)

Un premio al nostro Sindaco: CONGRATULAZIONI!

Un premio al nostro Sindaco: CONGRATULAZIONI! - Gruppo Amici Monteviasco

Riportiamo qui di seguito alcuni stralci dall'articolo di Varese News del 4 aprile 2013

"Gli esempi di buona politica al servizio delle nostre comunità che ci vengono da tanti amministratori i quali, con impegno e senso pratico, tra molte difficoltà, riescono ad assicurare dignità al proprio ruolo e ai propri territori. Dobbiamo far sì che queste testimonianze diventino patrimonio di comune conoscenza e contribuiscano a rinsaldare il legame tra le istituzioni e i cittadini". Così il Presidente del Consiglio Raffaele Cattaneo, aprendo la seduta del Consiglio Regionale di questa mattina, ha inaugurato l’iniziativa “Un Consiglio per la buona politica”, dando spazio alla testimonianza di Ambrogio Rossi, 76 anni, sindaco di Curiglia con Monteviasco

«Il premio che ricevo oggi e per il quale ringrazio il presidente Cattaneo – ha detto Ambrogio Rossi - è un riconoscimento a tutta la mia piccola comunità e che rende merito al grande spirito di volontariato che anima il nostro piccolo paese: con orgoglio possiamo dire che il principio di sussidiarietà da noi ha trovato applicazione in modo compiuto, grazie al contributo di ogni cittadino».
«Il riconoscimento di oggi può essere compreso solo descrivendo le particolarità di questo piccolo centro montano che deve affrontare tutti i grandi problemi di questa realtà – ha aggiunto Raffaele Cattaneo in Aula consiliare: lo spopolamento, i collegamenti difficili, i fenomeni naturali spesso violenti, i servizi ai cittadini e così via, problemi che richiedono grandi sforzi in più direzioni. Di tutto questo il Sindaco Ambrogio Rossi è testimone e concreto esempio come pure lo è della tenacia e dell’attaccamento della gente di montagna alla propria terra, alla propria storia e alle sue tradizioni che contribuiscono a tenere viva una comunità come Monteviasco;

(...) Ho più volte ripetuto che i casi di buon governo, specie fra gli amministratori dei piccoli Comuni (in Lombardia esistono 1091 Comuni sotto i 5.000 abitanti) sono innumerevoli ma, così come le iniziative di servizio, spesso possono considerarsi vere e proprie attività di “volontariato sociale”. La Regione deve sostenere e mostrarsi sempre più vicina e attenta alle realtà dei piccoli Comuni lombardi. Credo che questa testimonianza sia un eccellente esempio di quello che accade in Lombardia e di cui daremo continuamente visibilità e voce con queste iniziative»

commenti (0)